www.stefanorosa.com    

 

 

 

 

Home Progetti Audio Le mie Radio Lucio Battisti Ottimizza Xp Dominator 650

Chitarra elettrica ReVox B77 MKI Home Theatre PC Progetti Diffusori Cinico Film my Blog 

Il Vinile Satellite Andalucia Ricette Romane Mamma Roma Falegnameria

 Thorens TD160 Foto Lineare CB Vendesi Ivan Graziani Mcintosh

Hay que haber vivido un poco para comprender que todo lo que se persigue en esta vida slo se consigue arriesgando a veces lo que ms se ama.
Benvenuti nel mio spazio web

Ho avuto la fortuna di conoscere persone talmente belle da stravolgere totalmente il mio concetto di bellezza...

Per accedere nelle categorie del sito cliccare sul menu in alto. La sezione Progetti audio dedicata all'autocostruzione apparecchi audio principalmente valvolari. Nella stessa sezione sono stati raccolti link ai siti di distributori e autocostruttori e/o riparatori di apparecchiature audio. Nella sezione Le mie Radio si possono scaricare gli schemi e vedere le foto dei miei vecchi prototipi realizzati.  Cliccando su Cinico film si possono vedere i miei filmati pubblicati su You Tube. Nello spazio  a Lucio Battisti ho  raccolto tutta la discografia dell'artista e  trascritto tutti i testi delle canzoni divisi per album. Nella stessa sezione si possono scaricare tutti gli accordi delle canzoni e vedere le fotografie del mio viaggio a Poggio Bustone (Rieti). Entrando nella categoria Ottimizza Windows Xp, si possono scaricare utili guide per la messa a punto del computer. Uno spazio stato dedicato alla Honda Dominator, dove possibile scaricare il manuale di manutenzione originale e vedere le immagini del restauro da me eseguito. Cliccare su Chitarra elettrica per vedere il manuale di autocostruzione di una chitarra elettrica da me realizzato. Nella stessa sezione possibile scaricare tablature e metodi per suonare. Il link Virtual analyzer alla pagina web del sito di Ingegneria di Tor Vergata (Roma) dove scaricabile, grazie all'autore che lo ha messo a disposizione gratuitamente, l'ottimo software per installare un analizzatore di spettro completo di generatore e oscilloscopio sul pc. Uno spazio dedicato alla realizzazione di un  HTPC, un computer  dedicato appunto all'uso multimediale casalingo del personal computer con tecniche e consigli per l'assemblaggio e link ai maggiori distributori di materiale informatico acquistabile on line. Nella pagina Progetti diffusori, ho raccolto articoli e progetti completi di casse acustiche da autocostruirsi e foto e dettagli costruttivi di casse che ho costruito personalmente. l'ultima pagina che ho aggiunto riguarda il restauro del mio ReVox B77 MKI. 21 Giugno 2010 - aggiunte le pagine Vinile - Satellite - Andalucia - Ricette Romane - 16 settembre 2010 inserita nuova pagina di ricette romane. 28 settembre 2010 - Inserito articolo sul restauro del Revox. 5 novembre 2010, aggiornata la sezione ricette romane e aggiunta la nuova sezione "falegnameria". 9 novembre 2010 inserita la pagina sul restauro del giradischi Thorens TD160.

Requiem per ESB QL 150-SP del 1981

Togliendo le griglie anteriori e' apparso lo spettacolo mortuario delle sospensioni. Sarebbe la seconda sostituzione del foam (la prima 10 anni fa) e non credo ne valga la pena... ci sto pensando. Servirebbero nuovi foam e nuovi tweeter e molto ma molto tempo che non ho... Vi faro' sapere.

 

K626 Requiem Dies Irae di Mozart esteso alle mie ESB...

MU-TRON 1973 - 1975 - Chi ha buone orecchie per intendere intenda... il famoso bidet? "scusa er guanto" - e dire che ha uno schema cosi semplice! a voi i commenti...

Musitronics advertisement (1975).
Deep, Rotating, Spatial Sound! Mu-Tron Phaser 1975

Mu-tron Phasor simulates a rotating, moving, spatial sound that was once obtained only mechanically with speakers or with expensive studio equipment. It gives you greater depth. intensity and variation than other electronic devices because of new circuitry with much superior dynamic range and uniformity of characteristics. And without distortion.
Try the Mu-tron Phasor on your next gig or record session. Your audience will notice, but keep the formula to yourself.

 

 9 febbraio 2011 - aggiunta pagina dedicata ad un revamping eseguito su preamplificatore Mcintosh C26 e finale MC2505

 

 Foto sotto: prototipo di preamplificatore a tubi per chitarra. Questo lo uso anche come distorsore in serie all'amplificatore. E' cosa nota che saturando i tubi in ingresso, si ottiene una distorsione morbida e piu' calda tipico sound anni 70. Per questo pre ho usato due classici doppi triodi ECC82 - ECC83. Clicca qui per lo schema elettrico.

Recentemente ho trovato su ebay a quattro soldi questo amplificatore della Luxman, il famoso LX 31 del 1982. Naturalmente tutto a transistor. Lo sto mettendo a posto e sara' lui l'amplificatore del mio impianto - studio tutto vintage. Una foto dell'esterno e sotto una interna con un particolare del circuito di ingresso.. Se vi serve manuale service completo dello schema originale Luxman cliccate qui.  La pubblicita' allora diceva questo: ""The Luxman L-31 was designed to seek the best cost performance and to attain simplicity yet retaining the necessary features for true Hi-Fi from the viewpoint of practical use after an exhaustive review of current amplifiers in terms of both circuit and function".

Sotto: Primo ampli a valvole costruito nel 1995

24 novembre 2010 - inserisco le foto del primo amplificatore a valvole che ho costruito - SE di EL34 con trasformatori economici di N.E.

Notizia del giorno: Per questioni di spazio devo liberarmi mio malgrado e decisamente a malincuore di molta della mia storica strumentazione. Inserisco delle foto e se qualcuno fosse interessato puo scrivermi. Oggi inserisco la foto di un oscilloscopio doppia traccia e di un generatore di funzioni...clicca sul pulsante vendesi nel menu se sei interessato.

 

Revox B77 Recovery

Il nuovo ballo che fa tendenza... il Bunga Bunga!!

 

bunga-bunga
"Savagely brutal anal gang-rape.
Fabled punishment for trespassing on the tribal land
of a fictitious African tribe."


testualmente:
"brutale stupro anale di gruppo,
inflitto come forma di punizione
a chi oltrepassa i territori di una trib africana"
.

Noi, bambini degli anni 70

Da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza ne' airbag... viaggiare nella parte posteriore di un furgone aperto era una passeggiata speciale e ancora ne serbiamo il ricordo. Le nostre culle erano dipinte con colori vivaci, con pitture a base di piombo. Non avevamo chiusure di sicurezza per bambini nelle confezioni dei medicinali, nei bagni, alle porte. Quando andavamo in bicicletta non portavamo il casco, saremmo stati presi in giro da tutti. Bevevamo l'acqua dal tubo del giardino invece che dalla bottiglia dell'acqua minerale che assaggiavamo raramente quando si andava in trattoria con Mamma e Papa'. Trascorrevamo ore ed ore costruendoci carretti a rotelle ed i fortunati che avevano strade in discesa si lanciavano contro i cespugli, imparammo a risolvere il problema. Si, noi ci scontravamo con i cespugli non con auto! Uscivamo a giocare con l'unico obbligo di rientrare prima del tramonto. La scuola durava fino a mezzogiorno, arrivavamo a casa per pranzo da soli senza essere accompagnati. Non avevamo cellulari cosicche' nessuno poteva rintracciarci. Impensabile. Ci tagliavamo, ci rompevamo un osso, perdevamo un dente, ma non c'era alcuna denuncia per questi incidenti, la colpa non era di nessuno se non di noi stessi e se qualche volta prendevamo le botte, a casa ci davano il resto. Mangiavamo biscotti, pane e burro, bevevamo bibite zuccherate e non avevamo mai problemi di sovrappeso perche' stavamo sempre in giro a giocare... Condividevamo una bibita in quattro bevendo dalla stessa bottiglia e nessuno moriva per questo. Avevamo due ore al giorno per guardare un programma alla televisione in bianco e nero, ma era troppo noioso quindi, ce ne andavamo fuori a giocare in strada senza preoccuparci se fosse estate o inverno. Bagnarsi o sudare non era un problema, non avremmo rovinato i vestiti o le scarpe firmate che non possedevamo. Non avevamo Playstation, Nintendo, XBox, Videogiochi, Televisione via satellite con 1000 canali, Videoregistratori, Dolby Surround, Cellulari personali, Computers, Chatroom su internet... invece avevamo AMICI. Uscivamo, montavamo in bicicletta o camminavamo a piedi fino a casa dell'amico, suonavamo il campanello o semplicemente entravamo senza bussare e lui era li e uscivamo a giocare. Si, li fuori nel mondo crudele! senza un guardiano come abbiamo fatto?. Facevamo giochi con bastoni e palline da tennis, con pezzi di mattone sul marciapiede, cuocevamo fionde tagliate dalle cime degli alberi, si formavano squadre per giocare una partita; non tutti venivano scelti per giocare e gli scartati non subivano alcuna delusione che si trasformava in trauma. Alcuni studenti non erano brillanti come altri e quando perdevano un anno lo ripetevano. Nessuno andava dallo psicologo, dallo psicopedagogo nessuno soffriva di dislessia ne' di problemi di attenzione ne' di iperattivita'; semplicemente ripeteva e aveva una seconda opportunita'. Avevamo liberta', fallimenti, successi, responsabilita'... ed imparavamo a gestirli. La grande domanda e': come abbiamo fatto a sopravvivere? e, soprattutto, come siamo diventati grandi come siamo ora noi ragazzi della nostra generazione o come facciamo a dire a gente piu' giovane come siamo, forse perche' sappiamo come eravamo prima... sicuramente diranno che eravamo noiosi, forse lo eravamo un po' ma sicuramente siamo stati molto molto felici!

22 settembre 2010 - La fregatura delle lampade a basso consumo

Andalucia

26 Luglio 2009 - In treno a Molteno al cimitero da Lucio Battisti

20 Settembre 09 - Ampli SE di 2A3 realizzato per un mio collega scambiato con un Revox B77 da riparare...

28 Giugno 2009 - Ultimate le erre 7 usando gli stessi altoparlanti delle erre 6 ma in configurazione bass - reflex  con un volume di circa 60 Litri.

    

  

29 Marzo 2009  - Nuovo progetto Diffusori. Sto realizzando i miei nuovi diffusori due vie con componenti Monacor, Woofer SPH 212 e Tweeter DT 100. Le due casse di pochi litri (solo 15) per poterle inserire nella mia libreria come si faceva un tempo, avranno un bel "rinforzino" sui bassi realizzato con un sub doppia bobina Ciare HS 250. Il progetto Ciare lo trovate cliccando qui. Le piccole sono finite e il loro suono mi ha convinto. Anticipo qualche foto dei prototipi per poi rimandarvi all'articolo finale.

Ecco le mie Erre 6 impiallicciate e rifinite... e il sub doppia bobina Ciare HS250. Clicca per i dati tecnici dell'altoparlante. Clicca qui se vuoi il pdf del progetto. Qui invece puoi vedere le foto della realizzazione. Clicca qui se vuoi leggere l'articolo completo.

           

il canale sinistro del mostrone

Contatti: stefanorosa@stefanorosa.com

sito web realizzato da Stefano Rosa - tutti i diritti sono riservati